LA PASSIONE PER I GIGANTI DEL MARE di RAFFAELLA SCHLEGEL

NATURE MORTE di EMMANUEL SOUGEZ
24 febbraio 2018
A POEM di LELLI E MASOTTI
A cura di Giovanni Pelloso
24 febbraio 2018

LA PASSIONE PER I GIGANTI DEL MARE di RAFFAELLA SCHLEGEL

PALAZZO LEONE DA PEREGO

Via E. Gilardelli, 10 – Legnano (MI)

17 marzo – 22 aprile 2018

orari di apertura: venerdì e sabato: 15-19 / domenica: 10-12,30 / 15-19 – Ingresso libero / accesso facilitato ai disabili

Chiuso domenica 1 aprile - Pasqua

Raffaella Schleger inizia a nuotare giovanissima dedicandosi all’attività agonistica e a soli tredici anni entra in Nazionale. Nonostante il mare e la fotografia siano sin da bambina le sue vere passioni intraprende una carriera di successo nel mondo della moda. Collabora per 16 anni con importanti marche di abbigliamento sportivo e non, da Arena a Celine, a Trussardi, Fendi e Chanel Sport Collection dedicandosi allo studio di nuovi materiali per borse e scarpe. Si occupa inoltre di design per auto per conto di Mini, BMW, Mercedes, Jaguar, Alfa e Fiat. Il mare ha sempre esercitato su Raffaella un richiamo irresistibile, ispirato anche dal padre subacqueo e apneista e a 18 anni comincia ad immergersi con le bombole.
Nel 2001, durante un soggiorno nel Mar Rosso, incontra il suo attuale compagno Dietmar, anch’egli appassionato di fotografia e immersioni. Insieme viaggiano il mondo finché nel 2005 Raffaella lascia la sua carriera nel mondo della moda per iniziarne un’altra con Dietmar. Insieme fondano in Sud Africa la Blue Rush Dive Expeditions & Wildlife Productions, un diving specializzato in immersioni con gli squali e in riprese fotografiche e video sott’acqua realizzando documentari per Animal Planet, National Geographic, ZDF / Germany, ARTE / France, Mediaset / Italy, SABC. La passione di Raffaella e Dietmar per i viaggi, la fotografia, gli animali e gli squali - in particolare lo squalo tigre - ha portato la compagnia ad evolversi nella Blue Rush Expeditions, specializzata in spedizioni in luoghi remoti per riprendere gli animali nel loro habitat naturale.  Due anni fa Raffaella ha creato Ocean Art, una collezione di trenta pezzi senza stagione, che coniuga le sue passioni, l’acqua, la fotografia e il design, ogni capo diverso dall'altro, dove le sue fotografie diventano vestiti, morbidi, leggeri, fluidi come l’acqua e accessori moda.
Dice Raffaella di sé: la fotografia sott’acqua è per me arte. Le sensazioni e le emozioni che provo in ogni immersione sono le stesse che voglio trasmettere con i miei scatti. E’ un modo per unirmi alla natura, cercando di far conoscere e capire il mondo segreto degli squali, i mammiferi, rettili  e i  grandi predatori e comprenderne il loro ruolo nell’equilibrio degli oceani.